BANCI Da G. Banci & Figli a Banci Firenze “L’azienda che prende il nome dal suo fondatore, Giuseppe Banci, nasce nel 1899, dapprima solo come vetreria, in seguito anche come laboratorio di restauro di lampadari in vetro, cristallo e ferro. L’artigianato fiorentino è rinomato in tutto il mondo per una tradizione che comincia nel medioevo con la costituzione delle Corporazioni delle Arti e dei Mestieri che fece della città una grande potenza economica, luogo d’incontro per i più famosi artisti e artigiani dell’epoca. La lavorazione del ferro, in particolare, ha radici lontane: battere il ferro, lavorare i metalli per realizzare oggetti d’arredo, trasformare la materia grezza in raffinato oggetto è un’arte per cui Firenze è famosa nel mondo. La Corporazione dei Fabbri è una delle più importanti e ricche nella Firenze medioevale e rinascimentale: nella bottega del fabbro si apprende l’arte di battere il ferro come nella bottega del grande artista si impara a dipingere, nella rispettosa e consapevole certezza di creare, con le mani e con l’ingegno, un qualcosa di unico e irripetibile

L'AZIENDA BANCI HA 27 PRODOTTI
Specchiera in ferro battuto rifinita in oro-foglia. Consolle in ferro battuto rifinito in oro-foglia, piano marmo carrara.

Consolle - L.106 P.36 H.87
Specchiera - L.68 H.113
. [...]

Size: L. 0 W. 0 H. 0
Lampadario collezione "La Tradizione". [...]

Size: L. 0 W. 0 H. 0
Lampada da terra collezione "La Metamorfosi". [...]

Size: L. 0 W. 0 H. 0
Pagina: 1 2 3 4